Alle ore 19:00 di questa sera il Basilea ospiterà il Thun sul terreno amico del St. Jakob-Park con l’obiettivo di proseguire la marcia che lo vede in testa alla graduatoria da un mese a questa parte

Il testa-coda dell’11ª giornata di Raiffeisen Super League non sarà tuttavia scontato. In primis, perché è il primo turno dopo la sosta di due settimane dedicata alle nazionali e in secondo luogo perché i biancorossi si trovano in una situazione complicata e non hanno oramai più nulla da perdere. Perciò, la loro pericolosità aumenta ancora di più.

Ne è cosciente il tecnico rossoblù Marcel Koller, il quale diffida dei bernesi e nella consueta conferenza stampa di presentazione del match afferma che «occorrerà tutta la concentrazione possibile da parte di tutti. Durante questa pausa parecchi elementi hanno potuto rigenerarsi per farsi trovare pronti al duello con il Thun, da cui intendiamo ripartire da dove avevamo lasciato una quindicina di giorni or sono. Servirà la massima attenzione, in quanto la partita potrebbe svoltare da una parte o dall’altra in un batter d’occhio. Bastano un paio di chance non trasformare ed ecco che potrebbe presentarsi un problema nella zona antistante del campo. Dovremo evitare perciò che questo accada».