Gerardo Seoane – © Twitter BSC Young Boys

Perdendo il big-match con il Basilea, lo Young Boys ha anche mancato l’occasione di aumentare, o perlomeno mantenere intatto il gap con i rossoblù

L’amaro in bocca in casa giallonera è parecchio e il tecnico Gerardo Seoane analizza con la consueta concretezza la sfida disputata dai suoi ragazzi, al secondo kappaò filato dopo l’harakiri europeo di giovedì con il Porto:

«Innanzitutto, voglio congratularmi con Marcel Koller e i suoi giocatori per la meritata vittoria. Sin dall’inizio, da parte nostra non è funzionato granché. Ci è mancata la necessaria aggressività per contrastare la loro manovra. Perciò, analizzeremo a fondo e internamente ciò in cui abbiamo peccato».