Nel quadro dell’11° turno di RSL, il Lugano supera il San Gallo per 3-1, conquistando i primi tre punti della gestione-Celestini. Di Bottani e Junior (doppietta) le reti del meritato successo bianconero

I bianconeri iniziano la sfida con un atteggiamento diverso rispetto alle ultime uscite. L’accortezza e l’attenzione difensiva, la pecca della precedente gestione, sono due aspetti che vanno chiaramente lavorati a fondo, ma che stanno dando i loro frutti. La maniacale preparazione alla partita di mister Celestini fa sì che i ragazzi si aiutino a vicenda nelle diverse situazioni di gioco. Dopo venti minuti in cui gli ospiti si rendono più pericolosi – sbattendo sempre su un Da Costa presente e ritrovato -, i sottocenerini mettono in mostra le loro qualità in contropiede. E in due occasioni consecutive, al 20′ e al 24′, Bottani e Junior siglano un devastante uno-due che manda in estasi i pochi presenti a Cornaredo.

La ripresa prende avvio come la prima parte di gara, ossia con i biancoverdi con un maggior possesso palla e che, come logica vuole, cerca la profondità. Il Lugano di oggi, però, è tutta un’altra squadra. L’intensità in tutte le zone del campo non permette agli avversari si trovare chissà quale spiraglio. In questo modo, si arriva agli sgoccioli dell’incontro con i luganesi che sfruttano per la terza volta un contropiede. Gli architetti sono le due punte, con Gerndt che lancia e Junior a fare da rifinitore. Partita in ghiaccio e tre punti meritati in cassa. Anche se al 94′ i sangallesi mettono in fondo alla rete il punto della bandiera con Buess, dimenticato da una difesa che non rimane concentrata fino alla fine. Poco importa, perché il Lugano esce vincitore con pieno merito, avvicinandosi ai contraenti di giornata.

FC Lugano-FC St. Gallen 1879 3-1 (2-0)

Stadio Cornaredo – 3’025 spettatori.

Reti – 20′ Mattia Bottani 1-0, 24′ Carlinhos Junior 2-0, 90′ Carlinhos Junior 3-0, 94′ Roman Buess 3-1.

FC Lugano (4-3-1-2) – David Da Costa; Dragan Mihajlović, Mijat Marić, Fulvio Sulmoni, Edoardo Masciangelo; Petar Brlek, Eris Abedini (68′ Miroslav Čovilo), Bálint Vécsei (70′ Mario Piccinocchi); Mattia Bottani (74′ Domen Črnigoj); Alexander Gerndt, Carlinhos Junior. Allenatore: Fabio Celestini.

FC St. Gallen 1879 (4-3-3) – Dejan Stojanović; Axel Bakayoko (70′ Alain Wiss), Silvan Hefti, Leonel Mosevich, Andreas Wittwer; Vincent Sierro, Peter Tschernegg (46′ Alessandro Kräuchi), Majeed Ashimeru; Nassim Ben Khalifa (46′ Tranquillo Barnetta), Roman Buess, Dereck Kutesa. Allenatore: Peter Zeidler.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, sul sintetico e sotto la pioggia per la pr... Trascorso il fine settimana in totale tranquillità, i ragazzi bianconeri sono tornati in campo nel pomeriggio per la prima seduta della settimana L...
Africa Cup of Nations quali, Ceesay titolare e il ... Nella quinta giornata del Gruppo D delle qualificazioni alla prossima edizione della Coppa d'Africa, il Gambia ha superato in rimonta il Benin, mant...
Lugano, cinque tappe giornaliere verso Berna Dopo aver usufruito del fine settimana di completo rilassamento, i ragazzi della rosa bianconera torneranno in campo quest'oggi per preparare la sfi...
Amichevoli, San Gallo tre volte ok nel Principato © fcsg.chIn un'amichevole tra vicini di casa, il San Gallo ha superato il Vaduz con il risultato finale di 3-0 La sfida - disputata allo Sportplatz...
Amichevoli, Zurigo bloccato dallo Sciaffusa © Twitter FC ZürichApprofittando della sosta dedicata alle nazionali, Zurigo e Sciaffusa hanno disputato un incontro amichevole Al LIPO Park, la...
HCS, ecco il programma (quasi) definitivo dei quar... In data odierna, l'Associazione Svizzera di Football (ASF), in accordo con gli otto club, ha definito date e orari per ciò che riguarda le partite d...
Lugano, test interno mattutino per chiudere la set... Il quarto e ultimo allenamento settimanale della rosa bianconera si è svolto in mattinata L'occasione è stata propizia per mettere in atto una part...
Grasshopper, Rhyner ai box per quattro settimane Jean-Pierre Rhyner (a destra) - © gcz.chIl Grasshopper ha comunicato che Jean-Pierre Rhyner salterà le prossime partite di Raiffeisen Super Leagu...
Amichevoli, Sion assai impotente contro il Friburg... © Twitter FC SionIn un'amichevole internazionale disputata a Soletta, il Sion ha perso senza possibilità di replica sotto i colpi del Friburgo G...
Lugano, l’estate di San Martino è finita, no... Come in ogni autunno che si rispetti il meteo regala la cosiddetta "estate di San Martino", la quale, secondo un detto popolare del tutto attuale, d...