Le prime due giornate di campionato avevano mostrato un Neuchâtel Xamax esaltato dalla promozione nella massima serie elvetica. Tre mesi e mezzo dopo, i neocastellani stanno pagando lo scotto

Promossi senza se e senza ma, i rossoneri hanno subito ieri pomeriggio un kappaò casalingo nello scontro di bassa classifica con il Grasshopper. Le tre reti messe a segno dalle Cavallette hanno confermato che la strada per un eventuale mantenimento della categoria è ancora impervio e pieno di insidie.

Curiosamente, l’ultima vittoria degli uomini di Michel Decastel è arrivata lo scorso 26 settembre, quando alla Maladière cadde il più brutto Lugano, targato Guillermo Abascal, della stagione. Da lì in poi, gli svizzero-francesi hanno inanellato la miseria di quattro punti (frutto di altrettanti) pareggi e due sconfitte (tris di Cornaredo in Coppa Svizzera escluso).

Il pareggio conquistato dal Sion in casa dello Zurigo ha permesso ai vallesani di staccare i cugini romandi, lasciando ai rivali la poco edificante nomea di lanterna rossa. La Raiffeisen Super League è tutt’altra categoria rispetto alla Brack.ch Challenge League. L’apprendistato dello Xamax continua.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lucerna, dopo il trambusto di ieri due annunci: un... Marco Rüedi - © regiofussball.chIl "day after" l'esonero del tecnico René Weiler, il Lucerna ha annunciato un rinnovo e un nuovo arrivo Si tratt...
Calciomercato, l’Arsenal pronto a inserire u... Eray Cömert - © FreshFocus/sport.chLa bomba di mercato è stata sganciata Oltremanica: nel corso della prossima sessione estiva, l'Arsenal sarà pr...
Lugano, il giallo di sabato pesa come un macigno: ... Il cartellino giallo rimediato nell'unico minuto di recupero del primo tempo della Swissporarena costerà a Fulvio Sulmoni la disputa della partita d...
ITA-C, Masciangelo (ex-Lugano) stavolta viene colp... Nella partita valida per la 27a giornata del Girone A di Serie C la Juventus Under 23 è incappata in una sconfitta in casa del Robur Siena Allo Sta...
Lugano, Renzetti ha deciso: la cessione del club s... Angelo Renzetti - © FreshFocus/sport.chIl 31 marzo 2019 è la data limite posta da Angelo Renzetti riguardo la vendita della società. Il giorno do...
RSL, la sconfitta con il Lugano costa cara: il Luc... René Weiler - © FreshFocus/sport.chLa netta sconfitta casalinga di ieri sera subita per mano del Lugano è costata il posto a René Weiler Con un ...
Lucerna-Lugano, la moviola: direzione autoritaria ... Non c'è stato solamente il Lugano a mettersi in mostra alla Swissporarena. Anche il direttore di gara è stato tra i protagonisti del match Adrien J...
Lugano, l’analisi post-Lucerna: il gruppo me... Il Lugano è tornato al successo grazie all'unità di un gruppo che, ultimamente, ha lavorato ancor di più per cercare di porre fine alla striscia di ...
Lucerna-Lugano, Weiler: “La situazione è neg... René Weiler - © FreshFocus/sport.chRené Weiler, tecnico del Lucerna, non perde la calma, nonostante il terzo kappaò in altrettante partite dall'i...
Lucerna-Lugano, Celestini: “Stavolta gli epi... È un Fabio Celestini, ovviamente, entusiasta quello che si presenta nel post-partita della Swissporarena. Il largo successo aumenta il gap dalla zon...