Tsiy Ndenge e Marvin Schulz – © FC Luzern

In attesa del ritorno in campo dopo la sosta dedicata alle selezioni nazionali, il Lucerna ha annunciato di aver prolungato con largo anticipo i contratti di Marvin Schulz e Tsiy Ndenge, legatisi entrambi sino al 30 giugno 2022

In rosa dall’estate del 2017, il 24enne difensore tedesco ha finora vestito la maglia biancoblù in 87 occasioni, risultando un elemento polivalente e di fondamentale importanza per il gruppo: «A Lucerna mi sento estremamente bene. Mi piace la strada che la società e la squadra hanno intrapreso. Per questo motivo in particolare ho deciso di rinnovare».

Il 22enne centrocampista, anch’egli di nazionalità tedesca, ha invece raggiunto la Svizzera centrale dodici mesi più tardi, ovvero nell’estate del 2018. Finora è stato impiegato 25 volte, con un misero bottino di un assist. Un mese or sono si è infortunato al ginocchio e sta lottando per tornare in campo: «Sono molto grato all’FCL, che mi ha rinnovato il contratto malgrado il mio attuale stato di salute. Ciò mostra la fiducia che la società ha nei miei confronti. Voglio tornare in forma molto presto e ripagare il club con prestazioni importanti».