Il Lugano supera con il batticuore il Sion con una splendida rete del solito Gerndt al 14′. I bianconeri si issano a quota 28 punti a pari dello Zurigo

Alexander Gerndt. E chi se no? Un’altra perla dell’attaccante svedese dopo la punizione spettacolare di domenica a Basilea permette ai bianconeri di passare in vantaggio. Siamo al 14′, quando Alex prende palla sui venticinque metri, fa un paio di passi e fa partire un siluro che si infila nel sette alla destra di Fickentscher. E questo alla prima conclusione verso la porta vallesana. Non male per una squadra che ha il peggior reparto offensivo per reti segnate. In totale, nei primi quarantacinque minuti i padroni di casa sono andati al tiro 10 volte contro le 3 degli ospiti, i quali – nonostante l’avvicendamento in panchina – hanno mostrato qualche lacuna di troppo tipica di quelle squadre non abituate a lottare ogni settimana per la salvezza.

Come successo sei giorni or sono sulle rive del Reno, la ripresa, e in particolar modo gli ultimi venti minuti, sono stati pura agonia e passione. Dopo un’asta colpita dal migliore in campo (Gerndt) che sta tremando ancora ora, i luganesi arretrano troppo il baricentro e, pur non rischiando veramente di subire un gol, vivono gli ultimi istanti di gara in apnea. I biancorossi si dimostrano poca cosa e tornano in Vallese con un’altra battuta d’arresto. La classica partita da sei punti viene vinta dunque dalla banda di mister Tami, che si dimostra ogni settimana che passa sempre più solida.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

San Gallo, Wiss costretto ai box per diversi mesi Alain Wiss - © fcsg.chIl San Gallo ha comunicato di dover rinunciare ad Alain Wiss per diversi mesi Nel corso dell'amichevole di lunedì, vinta 3...
Amichevoli, lo Zurigo va al tappeto contro il Cluj © fcz.chIn un'amichevole internazionale disputata in Turchia, lo Zurigo è stato superato dal Cluj Al Miracle Sports Center di Lara, davanti a 80...
Young Boys, von Bergen: “A Berna mi sento a ... Il contratto di Steve von Bergen scadrà a fine stagione: proseguirà la carriera o darà l'addio al calcio giocato? - © sport.chIn scadenza di cont...
Amichevoli, Neuchâtel Xamax superato di misura dal... © Twitter 1. FC Heidenheim 1846Il terzo test invernale del Neuchâtel Xamax si è chiuso con una sconfitta di misura ad opera dei tedeschi dell'Hei...
Young Boys, Benito rassicura i tifosi: “Non ... Per il momento Loris Benito ha deciso di rimanere un giocatore dello Young Boys - © sport.chAl centro di numerose voci di mercato, Loris Benito c...
Calciomercato, Rapperswil senza freni: al Grünfeld... Sangoné Sarr - © Keystone/FCZIl Rapperswil-Jona, invischiato nella zona calda della classifica, non ha alcuna intenzione di scendere di categoria...
Amichevoli, il Lugano perde di misura con l’... Per la seconda e ultima amichevole in terra iberica, il Lugano ha affrontato questo pomeriggio a La Manga l'Amburgo, capolista di 2. Bundesliga Nel...
Lugano, un altro talento prende la via per Zurigo Dopo la cessione a titolo definitivo di Assan Ceesay, il Lugano ha trovato un accordo con lo Zurigo per Salah Aziz Binous, che raggiunge la Svizzera...
Amichevoli, Basilea e Lucerna escono invitte dai r... © fcb.chNei rispettivi test amichevoli disputati nel pomeriggio di ieri in terra spagnola, Basilea e Lucerna hanno conseguito due ottimi risultat...
Lugano, Piccinocchi sul ritiro: “È stata un&... Il campo di allenamento sta volgendo al termine. Oggi pomeriggio avrà luogo un'amichevole contro l'Amburgo, mentre domani il gruppo tornerà a casa. ...