Quella messa a segno contro il Sion da Vladimir Golemic, è stata l’unica rete del Lugano in campionato dopo il 4-1 rifilato al Thun lo scorso 26 agosto. Dal giorno seguente il successo con i bernesi, in realtà anche l’ultimo per la squadra di Tami, l’attacco del Lugano è stato zittito da qualsiasi tipo di difesa incontrata. Quella dei bianconeri (15) è inoltre insieme a quella del Lucerna (12) la difesa più battuta del torneo prendendo in considerazione gli ultimi 450′ di campionato. Grasshopper e Losanna restano invece le uniche squadre imbattute da settembre ad oggi.