Archiviata la prima battuta d’arresto dopo un incredibile filotto di dieci partite senza conoscere la parola sconfitta, il Lugano ritorna in campo domani sera, giovedì 16 maggio, per il duello che lo oppone al San Gallo

A partire dalle ore 20:00, sul terreno principale di Cornaredo, i ragazzi di mister Fabio Celestini proveranno a centrare il tris casalingo senza subire reti (dopo il 3-0 sullo Zurigo del Venerdì Santo e l’1-0 sul Lucerna). Per riuscirci servirà una prova, specialmente nella prima frazione, diversa da quella fornita sabato scorso a Thun.

L’aver letteralmente regalato i primi quarantacinque minuti ai bernesi ha lasciato l’amaro in bocca al gruppo bianconero. Uscire dal campo senza una gioia non è un dramma, soprattutto considerando la doppia cifra di incontri nei quali si sono sempre conquistati dei punti. La fiducia del gruppo, come ha confermato il tecnico luganese nell’immediato post-partita dell’Oberland, non è stata intaccata.

L’importanza del match con gli svizzero-orientali riguarderà anche la classifica. Le due compagini si trovano quasi a braccetto, distanziate di un sol punticino tra di loro (42 i confederati e 41 i ticinesi). La differenza-reti è invece decisamente a favore dei sottocenerini (0 contro -10). Il quinto e il sesto posto attuale permettono alle prossime contendenti di guardare più verso l’alto che verso il basso della graduatoria. Un successo farebbe fare un bel salto in avanti in ottica europea. Una sconfitta potrebbe far rientrare il team che la subirà nel ristretto clan delle “pretendenti” allo spareggio promozione/retrocessione.

Il bilancio stagionale fra le due formazioni narra di due vittorie luganesi (3-1 tra le mura amiche e 0-2 in esterna) e di un pareggio (2-2 in quel del Kybunpark). Contro gli imprevedibili biancoverdi guidati dal tedesco Peter Zeidler, i bianconeri potranno anche contare sull’apporto del proprio pubblico, il quale, piano piano, sta ripopolando l’impianto cittadino per sostenere e spingere i suoi beniamini verso un’impresa che risponde al nome di UEFA Europa League.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2LI, il Kickers Lucerna espugna Taverne facendo sc... Nel quadro della 23ª giornata del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale, il Taverne viene sconfitto in casa dal Kickers Lucerna con il risultato f...
2LI, la fortuna volta le spalle al Novazzano perme... Pur non meritando il kappaò, il Novazzano esce dalla trasferta di Sarnen con un pugno di mosche tra le mani Purtroppo il risultato è l'aspetto più ...
RSL, dopo due anni il Lugano ritrova l’Europ... Il Lugano domina il primo tempo, va avanti due volte, si trova in svantaggio, ma riesce, con la forza della disperazione, a raccogliere ciò che gli ...
1L: il Mendrisio lascia la Prima Lega con un pareg... Con una formazione largamente rimaneggiata il Mendrisio ha pareggiato la sua ultima partita, per questa stagione, in Prima Lega. La squadra di Be...
Calciomercato, il Basilea ha messo nel mirino un g... Oğuz Kağan Güçtekin - © sabah.com.tr Il campionato 2018-2019 di Raiffeisen Super League terminerà solamente questa sera, ma il Basilea, sicuro al ...
BCL, la preview di Wil-Chiasso: la fiammella è anc... La 36ª e ultima giornata di Brack.ch Challenge League vedrà il Chiasso impegnato sul campo del già salvo Wil. La sfida avrà luogo domani pomeriggio,...
Calciomercato, Ruben Vargas: “Allo stato att... Ruben Vargas - © FreshFocus/sport.ch Il futuro di Ruben Vargas è tutt'altro che certo. Al momento, il talento rossocrociato milita nel Lucerna, ma...
Chiasso, il turgoviese Nico Gianforte sarà il fisc... Nico Gianforte - © tagblatt.ch La Swiss Football League ha reso noto di aver designato le quaterne arbitrali che dirigeranno le sfide della 36ª e ...
RSL, Basilea-Neuchâtel Xamax, Koller fa un primo b... Marcel Koller - © Twitter FC Basel 1893 Nonostante la stagione non sia ancora chiusa ufficialmente - questa sera alle ore 19:00 prenderà infatti a...
RSL, Sion-Thun, Schneider: “Al Tourbillon pe... Questa sera, a partire dalle ore 19:00, il Thun affronterà il Sion per provare a salire sull'ultimo treno utile per entrare in UEFA Europa League I...