Domani sera, a partire dalle ore 19:00, il Lugano sarà ospite del San Gallo per la partita valida per il 25° turno di Raiffeisen Super League

Sul terreno del Kybunpark andrà in onda l’ultimo incontro prima della pausa di due settimane dedicata alle selezioni nazionali, che inizieranno il loro cammino di qualificazione alla prossima edizione degli Europei con una doppia sfida nel breve volgere di quattro giorni.

I ticinesi si trasferiranno nella Svizzera Orientale con la consapevolezza di vivere un momento positivo e di poter costruire qualcosa di importante. L’obiettivo della squadra guidata da mister Fabio Celestini sarà quello di confermare le ottime sensazioni provate nel corso delle ultime uscite e cercare di tornare a casa con un bottino di rilievo, in maniera tale da trascorrere i quattordici giorni di sosta con una certa tranquillità d’animo.

Il gruppo luganese tornerà ad avere a disposizione tre dei quattro elementi squalificati nell’ultima sfida casalinga con il Basilea. Ákos Kecskés, Mijat Marić e Dragan Mihajlović hanno purgato le loro sospensioni e potranno nuovamente scendere in campo e dare una grande mano ai compagni di squadra. Per contro, mancherà ancora Miroslav Čovilo, il quale dovrà scontare altri due turni di stop.

Non saranno della partita nemmeno Roman Macek, operatosi qualche giorno or sono e che cammina con l’ausilio delle stampelle, ed Eloge Yao, che non ha ancora recuperato completamente dall’infortunio, rivelatosi meno grave del previsto, patito nel match con i renani.

Per il resto, il tecnico bianconero potrà “scegliere dal mazzo” gli undici da mandare all’interno del rettangolo verde, per novanta minuti (e più) che potranno realmente dire dove può arrivare la squadra.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Young Boys, l’analisi di Fassnacht dopo il p... Christian Fassnacht - © sport.ch Al termine della partita-clou della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, Christian Fassnacht, l'esterno offen...
Lugano, il cartellino giallo di San Gallo costerà ... L'ammonizione rimediata al minuto 36 della sfida vinta a San Gallo due giorni or sono costa cara a Domen Črnigoj Il 23enne esterno offensivo sloven...
RSL, Basilea e Young Boys non hanno tradito le att... Jonas Omlin - © Twitter FC Basel 1893 Il big-match della 25ª giornata di Raiffeisen Super League tra Basilea e Young Boys non ha tradito le attese...
RSL, lo Zurigo rimonta lo Xamax e fa un favore al ... © Keystone/FC Zürich In uno dei tre incontri domenicali della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, lo Zurigo ha superato in rimonta il Neuchât...
Lugano, sarà Filip Holender il primo “crack&... Filip Holender - © nemzetisport.hu Filip Holender vestirà il bianconero del Lugano? Stando a quanto riportato dalla RSI, l'affare è già fatto e ne...
RSL, Basilea-Young Boys, Koller: “La distanz... Marcel Koller (in secondo piano), nella conferenza stampa pre-Young Boys - © Twitter FC Basel 1893 Marcel Koller, tecnico del Basilea, mostra risp...
Lugano, l’analisi post-San Gallo: in questo ... Il successo di San Gallo è coinciso con il quarto risultato utile consecutivo nelle prime quattro trasferte del nuovo anno solare per il gruppo bian...
RSL, San Gallo-Lugano, Celestini: “I ragazzi... È un Fabio Celestini ovviamente soddisfatto quello che si presenta davanti ai taccuini nel post-partita di San Gallo "Avevo chiesto alla squadra di...
RSL, San Gallo-Lugano, le pagelle: Gerndt & S... Come accaduto nello 0-3 di Lucerna, anche questa volta a suggellare la vittoria del Lugano è toccato ad Alexander Gerndt e a Jonathan Sabbatini, che...
RSL, Gerndt apre i conti e il papà-bis Sabbatini c... Nel quadro della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, il Lugano conferma il momento positivo che sta attraversando e va a espugnare il campo del...