Questa sera, Lugano e Zurigo si affronteranno sul terreno principale di Cornaredo per dar vita alla 30ª giornata di Raiffeisen Super League

A differenza di quanto accaduto cinque giorni or sono con il Sion, mister Fabio Celestini recupera tre elementi, ovvero Noam Baumann, Mijat Marić e Mattia Bottani. Solamente il secondo, tuttavia, dovrebbe partire titolare nella sfida con i tigurini.

Per il confronto contro la formazione che in tre partite stagionali non ha ancora gonfiato la rete bianconera, il tecnico sottocenerino sta pensando a un cambiamento di modulo: dal 3-4-3 è possibile un passaggio al zemaniano 4-3-3.

In questo modo, davanti a David Da Costa giostreranno Numa Lavanchy, Mijat Marić, Fabio Daprelà e Dragan Mihajlović. Il fulcro del gioco sarà proposto da capitan Jonathan Sabbatini, Petar Brlek e Domen Črnigoj. Il fronte offensivo avrà Carlinhos Junior e Alexander Gerndt ai lati della punta centrale, che sarà una tra Armando Sadiku e… Marc Janko.