La 14ª giornata del campionato di Raiffeisen Super League prenderà avvio questa sera alle ore 19:00 con i due classici anticipi del sabato

Uno di questi interesserà da vicino il Lugano, in quanto sul terreno sintetico dello Stade de la Maladière si affronteranno Neuchâtel Xamax e Thun, ossia le due formazioni che incalzano i bianconeri in classifica.

Ma se i rossoneri hanno un solo punto di svantaggio, i bernesi stanno vivendo un periodo buio. Le sei sconfitte, unita a un pareggio, patìte nelle ultime sette uscite non fanno tuttavia perdere la fiducia al tecnico biancorosso Marc Schneider, il quale ha provato ad anticipare ciò che attende i suoi ragazzi nella consueta intervista rilasciata a telecamere e microfoni del canale YouTube della società:

«Negli istanti successivi alla sconfitta con lo Zurigo [in cui il Thun ha scagliato 26 tiri totali contro 4 dei tigurini!] vigeva una sensazione di completa frustrazione. Ora, abbiamo metabolizzato il kappaò e siamo pronti alla nuova battaglia. Dobbiamo accettare questo momento negativo dove nulla gira per il verso giusto, sapendo che abbiamo le capacità di superarlo. Conviviamo con questa costante pressione, conosciamo la nostra situazione di classifica e sappiamo che dobbiamo e vogliamo conquistare i tre punti, come sempre d’altronde. È con questo sentimento che ci scontreremo con i neocastellani».