Peter Zeidler – © fcsg.ch

Alla vigilia della partita tra San Gallo e Lugano, il tecnico dei biancoverdi Peter Zeidler ha rivelato che la sua squadra “ha il potenziale per battere i ticinesi” e che ciò che dovrà fornire sarà “una prestazione di livello”

Nella consueta conferenza stampa di presentazione del match, l’allenatore sangallese si è anche soffermato su cosa attende i suoi ragazzi domani sera: “Il calcio è diventato sempre di più uno sport fisico. Per questo motivo, dovremo cercare di mettere in ambasce il Lugano con quell’aggressività che ci è mancata la scorsa settimana a Lucerna. Conto anche sull’apporto del nostro pubblico, che potrà creare la giusta atmosfera”.

Domani sancirà pure il ritorno di Fabio Daprelà al Kybunpark dopo il famoso episodio costato la stagione a Cedric Itten: “Tutti noi sappiamo cosa è successo, non possiamo dimenticare quei momenti, ma oramai è acqua passata. Abbiamo l’obbligo di guardare avanti. E poi, Itten si sta riprendendo nelle tempistiche previste inizialmente. Si allena regolarmente e, in più, nell’allenamento di ieri ha anche segnato”.

Le ultime battute riguardano il prossimo avversario: “Davanti al Lugano possiamo solamente toglierci il cappello. I bianconeri hanno compiuto un’ottima evoluzione. Si sono nettamente imposti a Lucerna e hanno pareggiato con il Basilea. Sono in un momento positivo. A chi dovremo fare attenzione? A Bottani, Sadiku, Junior e Gerndt, per non parlare di Janko, un calciatore dalla grande esperienza internazionale. Nutro grande rispetto nei loro confronti, così come di tutta la squadra luganese”.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

RSL, il prossimo allenatore del Sion sarà… S... Stéphane Henchoz - © FC Sion Malgrado debba ancora disputare lo spareggio promozione/retrocessione contro l'Aarau, Stéphane Henchoz è già stato no...
Lugano, Mattia Bottani e capitan Jonathan Sabbatin... Sono stati due i calciatori bianconeri ammoniti nella 36ª e ultima giornata di Raiffeisen Super League Si tratta di Mattia Bottani e Jonathan Sabba...
Lugano, l’analisi post-Grasshopper: il (batt... Grazie al 3-3 conquistato con il Grasshopper, il Lugano ha conquistato il terzo posto finale, sinonimo di gironi di UEFA Europa League Malgrado le ...
RSL, la moviola di Lugano-Grasshopper: giusto il s... Quella di ieri sera tra Lugano e Grasshopper è stata, tutto sommato, una partita tranquilla dal punto di vista arbitrale Stephan Klossner, direttor...
RSL, Lugano-Grasshopper, Celestini: “È come ... Fabio Celestini, tecnico del Lugano, sprizza gioia da tutti i pori per la qualificazione alla fase a gironi di UEFA Europa League, conquistata con u...
RSL, le pagelle di Lugano-Grasshopper: Petar Brlek... In una partita tesa come non mai, i bianconeri sprecano l'impossibile nella prima ora, panicano per venti buoni minuti, ma l'inserimento di Petar Br...
RSL, dopo due anni il Lugano ritrova l’Europ... Il Lugano domina il primo tempo, va avanti due volte, si trova in svantaggio, ma riesce, con la forza della disperazione, a raccogliere ciò che gli ...
Calciomercato, il Basilea ha messo nel mirino un g... Oğuz Kağan Güçtekin - © sabah.com.tr Il campionato 2018-2019 di Raiffeisen Super League terminerà solamente questa sera, ma il Basilea, sicuro al ...
Calciomercato, Ruben Vargas: “Allo stato att... Ruben Vargas - © FreshFocus/sport.ch Il futuro di Ruben Vargas è tutt'altro che certo. Al momento, il talento rossocrociato milita nel Lucerna, ma...
RSL, Basilea-Neuchâtel Xamax, Koller fa un primo b... Marcel Koller - © Twitter FC Basel 1893 Nonostante la stagione non sia ancora chiusa ufficialmente - questa sera alle ore 19:00 prenderà infatti a...