Peter Zeidler – © fcsg.ch

Alla vigilia della partita tra San Gallo e Lugano, il tecnico dei biancoverdi Peter Zeidler ha rivelato che la sua squadra “ha il potenziale per battere i ticinesi” e che ciò che dovrà fornire sarà “una prestazione di livello”

Nella consueta conferenza stampa di presentazione del match, l’allenatore sangallese si è anche soffermato su cosa attende i suoi ragazzi domani sera: “Il calcio è diventato sempre di più uno sport fisico. Per questo motivo, dovremo cercare di mettere in ambasce il Lugano con quell’aggressività che ci è mancata la scorsa settimana a Lucerna. Conto anche sull’apporto del nostro pubblico, che potrà creare la giusta atmosfera”.

Domani sancirà pure il ritorno di Fabio Daprelà al Kybunpark dopo il famoso episodio costato la stagione a Cedric Itten: “Tutti noi sappiamo cosa è successo, non possiamo dimenticare quei momenti, ma oramai è acqua passata. Abbiamo l’obbligo di guardare avanti. E poi, Itten si sta riprendendo nelle tempistiche previste inizialmente. Si allena regolarmente e, in più, nell’allenamento di ieri ha anche segnato”.

Le ultime battute riguardano il prossimo avversario: “Davanti al Lugano possiamo solamente toglierci il cappello. I bianconeri hanno compiuto un’ottima evoluzione. Si sono nettamente imposti a Lucerna e hanno pareggiato con il Basilea. Sono in un momento positivo. A chi dovremo fare attenzione? A Bottani, Sadiku, Junior e Gerndt, per non parlare di Janko, un calciatore dalla grande esperienza internazionale. Nutro grande rispetto nei loro confronti, così come di tutta la squadra luganese”.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Young Boys, l’analisi di Fassnacht dopo il p... Christian Fassnacht - © sport.ch Al termine della partita-clou della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, Christian Fassnacht, l'esterno offen...
Lugano, il cartellino giallo di San Gallo costerà ... L'ammonizione rimediata al minuto 36 della sfida vinta a San Gallo due giorni or sono costa cara a Domen Črnigoj Il 23enne esterno offensivo sloven...
RSL, Basilea e Young Boys non hanno tradito le att... Jonas Omlin - © Twitter FC Basel 1893 Il big-match della 25ª giornata di Raiffeisen Super League tra Basilea e Young Boys non ha tradito le attese...
RSL, lo Zurigo rimonta lo Xamax e fa un favore al ... © Keystone/FC Zürich In uno dei tre incontri domenicali della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, lo Zurigo ha superato in rimonta il Neuchât...
Lugano, sarà Filip Holender il primo “crack&... Filip Holender - © nemzetisport.hu Filip Holender vestirà il bianconero del Lugano? Stando a quanto riportato dalla RSI, l'affare è già fatto e ne...
RSL, Basilea-Young Boys, Koller: “La distanz... Marcel Koller (in secondo piano), nella conferenza stampa pre-Young Boys - © Twitter FC Basel 1893 Marcel Koller, tecnico del Basilea, mostra risp...
Lugano, l’analisi post-San Gallo: in questo ... Il successo di San Gallo è coinciso con il quarto risultato utile consecutivo nelle prime quattro trasferte del nuovo anno solare per il gruppo bian...
RSL, San Gallo-Lugano, Celestini: “I ragazzi... È un Fabio Celestini ovviamente soddisfatto quello che si presenta davanti ai taccuini nel post-partita di San Gallo "Avevo chiesto alla squadra di...
RSL, San Gallo-Lugano, le pagelle: Gerndt & S... Come accaduto nello 0-3 di Lucerna, anche questa volta a suggellare la vittoria del Lugano è toccato ad Alexander Gerndt e a Jonathan Sabbatini, che...
RSL, Gerndt apre i conti e il papà-bis Sabbatini c... Nel quadro della 25ª giornata di Raiffeisen Super League, il Lugano conferma il momento positivo che sta attraversando e va a espugnare il campo del...