La partita tra Young Boys e Neuchâtel Xamax dovrebbe aver luogo alla pista di hockey della Ilfis di Langnau – © derbund.ch

Domani pomeriggio, con ingaggio d’inizio alle ore 15:45, Langnau e Berna daranno vita al derby di hockey su ghiaccio all’aperto

La partita avrà luogo allo Stade de Suisse, casa dello Young Boys, capolista assoluta di Raiffeisen Super League. E proprio grazie alla disponibilità della società giallonera, i colleghi del disco su ghiaccio hanno proposto uno “scambio” di arene che potrebbe divenire realtà.

Normalmente, l’incontro avrebbe dovuto svolgersi all’interno della Ilfishalle di Langnau. Quasi in concomitanza con il Winter Classic di National Hockey League (in programma questa sera), anche alle nostre latitudini si pensa di disputare un duello (di solito un derby) all’aria aperta.

Come ringraziamento della possibilità di sfruttare l’impianto calcistico, i Tigrotti giallorossi hanno deciso di ricambiare il favore, proponendo allo Young Boys di affrontare il Neuchâtel Xamax – sabato 2 febbraio 2019 alle ore 19:00 – alla pista di hockey.

“È una situazione in cui entrambe le parti risultano vincitrici – afferma Albert Staudenmann, portavoce dell’YB, citato dal portale online derbund.ch -. A inizio febbraio, le condizioni meteorologiche non sono favorevoli. Perciò, una partita al coperto è positiva”.

Il trasporto del terreno sintetico non costituirà alcun problema. Semmai, i pensieri riguardano gli spettatori previsti, che si aggirano sulle 24’000 unità (a fronte di un massimo di 6’000 che può contenere la Ilfis): “Divideremo i novanta minuti in quattro parti uguali (22 minuti e mezzo ciascuno, ndr), in modo che tutti possano godere dello spettacolo. Tuttavia, installeremo degli schermi giganti, così che nessuno si perda un istante del match”, conclude Staudenmann.

A questo punto, manca solamente l’avallo e la conferma da parte della Swiss Football League, che, definiti tutti i dettagli, dovrebbe essere una pura e semplice formalità.

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, ufficiale l’acquisto del “crac... Filip Holender (a destra), primo "crack" del mercato bianconero, a fianco del ds Giovanni Manna - © FC Lugano Come ventilato nelle scorse settiman...
Zurigo, Andris Vaņins kappaò in nazionale: si teme... Andris Vaņins - © fcz.ch Nel corso della partita di qualificazione agli Europei del 2020 in Macedonia del Nord, Andris Vaņins ha dovuto essere sos...
Sion, il talento di Bastien Toma sotto osservazion... Bastien Toma - © sportranker.com Nonostante la giovane età, Bastien Toma si sta rivelando un giocatore importante e un punto fermo, sia per il suo...
Calciomercato, un’altra tappa nella carriera... Verso la fine della sessione di mercato invernale del 2018, la Dynamo Dresda aveva piazzato il colpo Moussa Koné, acquistandolo dallo Zurigo, che in...
RSL, Tranquillo Barnetta appenderà gli scarpini al... Al termine della corrente stagione, Tranquillo Barnetta potrebbe definitivamente appendere gli scarpini al chiodo Il contratto del 33enne trequarti...
Neuchâtel Xamax, il contratto di Stéphane Henchoz ... In piena lotta per mantenere il posto nella massima categoria del pallone rossocrociato, il Neuchâtel Xamax ha comunicato che il contratto di Stépha...
RSL, Bajrami e Pušić del Grasshopper si esprimono ... Nedim Bajrami - © FreshFocus/sport.ch I deprecabili incidenti pirotecnici causati dagli pseudo-tifosi del Grasshopper sono oggetto di un'inchiesta...
Amichevoli, spettacolare sfida piena di emozioni t... © BSC Young Boys Davanti ai 520 spettatori che hanno visitato lo Stade de Suisse in un clima primaverile, Young Boys e Aarau non si sono risparmia...
Zurigo, due giovani gemelli dell’Academy avr... © Twitter FC Zürich Il Barcellona ha ricevuto il via libera dallo Zurigo per testare due giovani calciatori inseriti nell'Academy tigurina Il pat...
Amichevoli, il Lugano impone il pari al Brescia A Ospitaletto, in un'amichevole disputata per sopperire all'assenza di partite ufficiali di campionato, Brescia e Lugano si sono lasciate con un par...