Il campione del mondo 1998 Laurent Blanc ha salutato con estremo piacere la vittoria iridata dei giovani Bleus

“Sono i benvenuti – afferma il 52enne ai microfoni di beIN Sports riferendosi ai vincitori -, abbiamo atteso vent’anni e ora è arrivato il loro momento. Hanno scritto la loro storia nel corso del torneo, complimenti a loro, all’allenatore e al calcio francese. Qualche anno fa siamo ripartiti dal basso, con la formazione del calcio transalpino messa in primo piano. Altre nazioni non hanno l’opportunità di possedere ciò”.

Nulla però sarà come in passato: “Ora vivono il presente con tanta eccitazione, è normale. Ma la loro vita cambierà. Questo momento è intenso, passerà molto velocemente. I ragazzi devono ancora realizzare di aver compiuto un’impresa eccezionale”.