Da sinistra a destra: Marco Otero (assistente), Barthélémy Constantin (direttore sportivo), Murat Yakin (allenatore) e Christian Constantin (Presidente) – © FC Sion

Le ultime rassicurazioni sul proseguimento del rapporto di lavoro potrebbero non essere sufficienti per far rimanere ancorato Murat Yakin sulla panchina del Sion

Il vulcanico patron vallesano Christian Constantin, stando a indiscrezioni provenienti d’Oltralpe, avrebbe già identificato i papabili successori del 45enne tecnico, il quale si è visto concedere, assieme al suo assistente Marco Otero, un periodo di vacanza anticipata.

Il portale online nau.ch riporta il nome di Stéphane Henchoz, mentre per il Blick è Tomislav Stipić il candidato forte. Il primo è l’attuale tecnico del Neuchâtel Xamax che sta lottando, proprio assieme al Sion e alle altre squadra, per cercare di evitare il pericoloso spareggio promozione/retrocessione. Il secondo, giunto in Svizzera tra la sorpresa generale, ha guidato il Grasshopper per cinque partite prima di venir esonerato e sostituito con Uli Forte.

Per le ultime tre partite stagionali, il gruppo biancorosso è affidato alla direzione del duo formato da Christian Zermatten e Sébastien Bichard. Il loro periodo dovrebbe comunque concludersi quando il campionato andrà definitivamente agli archivi.