La squadra di Angelo Di Federico può pareggiare i conti, quella di Tazio Peschera insegue uno straordinario triplete

Domani sera alle 20.30 al centro sportivo Al Ram di Bodio, Sementina e Gambarogno Contone si ritroveranno una di fronte all’altra per la seconda volta in meno di una settimana per giocarsi la Supercoppa Ticino, trofeo messo in palio tra la vincente del campionato di Seconda Lega e la vincente della Coppa Ticino.

Quest’anno il Gambarogno Contone ha fatto en plein, vincendo entrambe le manifestazioni, quindi contro la squadra di Tazio Peschera ci sarà ancora una volta il Sementina: sconfitto giovedì scorso 3-1 nella finale di Coppa Ticino proprio dai rossoneri.

Una sfida affascinante e per nulla scontata, in cui i biancoazzurri di Angelo Di Federico dominatori assoluti del Gruppo 2 di Terza Lega (e promossi in Seconda con sei giornate di anticipo) vorranno prendersi una rivincita per chiudere la stagione pareggiando i conti con il Gambarogno, a sua volta a caccia di uno straordinario triplete per coronare una stagione che potrebbe diventare davvero indimenticabile.

 

VERDETTO COPPA TICINO 2018/2019

Campione: Gambarogno Contone (vincitore campionato Seconda Lega).

Seconda classificata: Sementina (vincitore campionato Terza Lega, gruppo 2).

RISULTATO – FINALE (gara unica)

Sementina – Gambarogno Contone 1-3

RISULTATI – SEMIFINALI (gara unica)

Sementina (3a) – Rapid Lugano (2a) 1-0

Gambarogno Contone (2a) – Vedeggio (2a) 2-0

RISULTATI – QUARTI DI FINALE (gara unica)

Gambarogno Contone (2a) – AS Castello (2a) 4-3 dts

Agno (4a) – Vedeggio (2a) 0-1 dts

Solduno (3a) – Sementina (3a) 1-3 dts

Lema (4a) – Rapid Lugano (2a) 1-3

RISULTATI – OTTAVI DI FINALE (gara unica)

Lema (4a) – Balerna (2a) 1-0

Malcantone (3a) – Sementina (3a) 1-2

Locarno (5a) – Agno (4a) 0-1

Castello (2a) – Losone (2a) 6-5 dcr

Monte Carasso (3a) – Solduno (3a) 1-4 dcr

Vedeggio (2a) – Vallemaggia (2a) 2-1

Arbedo (2a) – Gambarogno Contone (2a) 0-1

Rapid Lugano (2a) – Cadenazzo (2a) 1-0 dts

RISULTATI – SEDICESIMI DI FINALE (gara unica)

Sementina (3a) – Riarena (2a) 4-0

Tegna (5a) – Vallemaggia (2a) 0-3

Malcantone (3a) – Minusio (2a) 1-0

Taverne (3a) – Balerna (2a) 2-7

Portoghesi Ticino (5a) – Rapid Lugano (2a) 0-2

Ceresio (4a) – Agno (4a) 0-2

Moesa (3a) – Solduno (3a) 0-1

Ascona (2a) – Cadenazzo (2a) 1-3

Carassesi (3a) – Arbedo (2a) 0-3

Someo (4a) – Castello (2a) 0-2

Monte Carasso (3a) – Vacallo (3a) 3-2

Coldrerio (3a) – Vedeggio (2a) 1-2

Locarno (5a) – Monteceneri (3a) 6-1

Audax Gudo (5a) – Lema (4a) 1-6

Tenero – Contra (3a) – Gambarogno Contone (2a) 1-3

Losone (2a) – Moderna (5a) 9-0