Andraž Šporar – © Twitter ŠK Slovan Bratislava

Con la maglia del Basilea, Andraž Šporar non è riuscito a imporsi come avrebbe voluto. Tornato in Patria, sta facendo impazzire i tifosi dell’ŠK Slovan Bratislava

Domenica pomeriggio, nel quadro della 15a giornata di Fortuna Liga, il 24enne attaccante sloveno è stato il protagonista assoluto del match vinto 2-1 in casa dell’FC Nitra.

Al 27′ ha ricevuto un cartellino giallo, dieci minuti dopo ha aperto le marcature con un tiro dagli undici metri, ha fornito l’assist a David Holman per il raddoppio (45′ +1′) e all’ora di gioco ha dovuto abbandonare il campo per doppia ammonizione.

Fortunatamente per la sua squadra – che aveva subito il punto dei padroni di casa a inizio ripresa (Andrej Fabry) -, il punteggio non è più cambiato e la leadership è stata così confermata.

Le statistiche stagionali parlano chiaro: Šporar vanta un bottino personale di 13 reti e 3 assistenze decisive. Il suo rammarico più grande è quello di non essere stato capace di lasciare il segno in Svizzera.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Calciomercato, Sporar lascia Basilea per la Slovac... Foto FC Basel Dopo le recenti acquisizioni di Fabian Frei e Samuele Campo, il Basilea ha effettuato un'operazione in uscita Andraz Sporar lascia co...