Secondo test per la squadra di mister Bettinelli contro un buon Castello.

Le squadre si presentano in campo cosi:

Mendrisio: Cataldo, Damo, Kabamba, Cektovic, Polli, Guerchadi, Rey, Cornacchia, Cortez, Cocimano, Franzese.

Castello: Maddaloni, Maestri, Malek, Perazzo, Daloia, Schneider, Zanini, Lagrotteria, Orelli, Daghetti, Spagnuolo.

Nei primi minuti di gioco entrambe le squadre cercano di partire dal basso con l’inserimento dei centrocampisti, successivamente il gioco diventa più aggressivo e le squadre cercano la riconquista della palla in attacco.

Al 9′ minuto passa il Mendrisio con un tiro di Cocimano non irresistibile, che il Maddaloni non riesce a trattenere. Per tutto il primo tempo il Castello cerca di rompere le linee di gioco dei padroni di casa, cercando di pressare su ogni palla, in qualche momento la tensione è cresciuta per qualche fallo non proprio da “amichevole.

Le punizioni da fuori area per entrambe le squadre non hanno scaturito niente di pericoloso e cosi termina il primo tempo.

Nellla seconda parte iniziano le sostituzioni per le due squadre, il gioco sembra più omogeneo e diventa sempre più “derby”. AL 54′ pareggia il Castello con Russo, prosegue la lotta a centrocampo con ribaltamenti da una parte e dall’altra, segna il 2-1 per i padroni di casa Mazzetti e all’ultimo minuto gli ospiti pareggiano con un pallonetto dai 40 metri di Lagrotteria.

Il Mendrisio è chiaramente in fase di rodaggio, mentre il Castello ha dimostrato ottima tenacia in campo e buona occupazione degli spazi. La prima giornata di campionato per le due squadre si avvicina e ora i mister hanno ottimi spunti per effettuare ulteriori miglioramenti.

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Lugano, definito l’avversario del test in pr... Il Lugano ha annunciato il nome dell'avversario che mancava per comporre in maniera definitiva la serie di test amichevoli pre-stagionali Come si può...
2L: Castello, il ritorno di Patrik Induni   Grande e gradito ritorno al calcio giocato di Patrik Induni al Castello 2019/2020. Dopo i tempi degli allievi del Chiasso di Brancaleone ...
2L mercato: Minusio, Kazik Nicolò è il nuovo allen...   Mister Nicolò “Sono davvero felice ed entusiasta della chiamata e di poter allenare il Minusio, una grande società, vogliamo iniziare un n...
2L mercato: linea verde Balerna, tre nuovi arrivi ...   Mister Pichierri (confermato) saluta tre pedine di valore (Martinazzo, Maki e Muadianvita) ed abbraccia tre giovani di qualità Prime novi...
Basilea, Marcel Koller nel dopo-Kriens: “Sub... © Sacha Grossenbacher/FC Basel 1893 Al termine del 4-2 ottenuto in rimonta contro il Kriens, i microfoni di FCB-TV hanno intervistato due protagon...
Sementina-Lugano, l’analisi: nonostante cinq... Volendo scomodare una citazione tennistica, possiamo tranquillamente affermare che il Lugano ha steso il Sementina con un doppio 6-0 senza attenuant...
Sementina-Lugano, Celestini: “Per segnare pi... Al termine del 12-0 con cui i suoi ragazzi hanno asfaltato il Sementina, Fabio Celestini ha analizzato i novanta minuti disputati All'Isola, spiegan...
Amichevoli, la differenza di categoria è decisamen... Nel tardo pomeriggio odierno, Sementina e Lugano hanno dato vita al primo incontro dell'estate appena iniziata. La partita si è chiusa con un eloque...
Amichevoli, l’attaccante ticinese Simone Rap... © fcthun.ch La prima amichevole della preparazione estiva 2019-2020 non è andata a buon fine per il Thun, quarta forza dell'ultima Raiffeisen Supe...
Amichevoli, San Gallo scatenato e senza alcuna pie... © FC St. Gallen 1879 Il San Gallo ha approfittato del primo fine settimana di preparazione per disputare la prima partita amichevole della sua est...