Interessante match a Novazzano, tra i padroni di casa che stanno cercando di trovare la forma ideale, e il Morbio.

I padroni di casa partono davvero forte e passano in vantaggio già al 6′ con Ceci con una bella rete a incrociare dalla sinistra dell’area piccola, successivamente l’estremo difensore del Morbio impedisce il raddoppio con due grandi parate, ma dopo aver colpito un palo, Spagnuolo raddoppia al volo su cross a rientrare di Cariglia. Ora il Novazzano sembra mollare la morsa e il Morbio ci prova e riesce ad acocrciare con una bella rete di Asero al 36′ con un tiro ad incrociare, primo tempo 2-1.

Nel secondo tempo è tutto diverso, il Morbio cambia atteggiamento e si porta subito in avanti, Romanò è costretto a due grandi parate rubando il pallone tra i piedi degli avversari in uno contro uno, ma non può niente quando Simone in mischia riesce a buttarla dentro. Il Morbio insiste e ma l’estremo difensore di casa impedisce la rete del vantaggio ma l’ultima occasione è del Novazzano ma un difensore del Morbio riesce a respingere il pallone sulla riga di porta.

Un tempo a testa, dunque, ma il secondo tempo del Novazzano preoccupa il duo Croci-Torti/Cavusoglu che avranno un bel da fare per mettere in campo una squadra competitiva per la prima giornata di sabato 10 agosto in trasferta contro i Kickers di Lucerna.

Il Morbio ha il grande merito di aver deciso e messo in campo un atteggiamento e una mentalità propositiva per cambiare il risultato negativo e questo ha dato ragione ai ragazzi di Righi.