© football.ch

Nel corso di questa settimana, nella nordica Finlandia, la Nazionale Svizzera femminile Under 16 ha disputato l’UEFA Development Tournament

La selezione guidata da Brigitte Steiner si è ben comportata, vincendo i duelli che la opponevano alla Lituania (3-2) e all’Ucraina (1-0) e uscendo sconfitta solamente contro le padrone di casa (1-2).

La prima sfida, quella contro le pari età baltiche, ha avuto luogo lunedì 13 maggio. Le elvetiche sono andate due volte in svantaggio, riuscendo a recuperare e ribaltare l’incontro grazie alle reti siglate da Riola Xhemaili (Basilea) al 9′, Martina Cavar (Zurigo) al 42′ e Rilana Ueltschi (Thun Berner Oberland/FC Wyler) al 64′.

Due giorni più tardi si è disputata la partita con le gialloblù. A decidere il duello a favore delle rossocrociate è stato il punto messo a segno dopo 11′ da Riola Xhemaili, al secondo gol personale del torneo.

Il terzo e ultimo match, andato in onda venerdì 17 maggio, ha visto il successo in rimonta della Finlandia. Le giovanissime svizzere sono passate a condurre al 10′ per merito di Alayah Pilgrim (FC Aarau Frauen). Le finniche, volenterose di chiudere con un sorriso tra le mura amiche, hanno reagito, trovando le reti che hanno permesso loro di vincere ai minuti 30′ (Anna-Stina Simonen) e 80′ +1′ (Aurora Harila).

Il prossimo appuntamento per la Nazionale Svizzera femminile Under 16 è in programma alla fine del corrente mese con un ritiro primaverile al Centro Sportivo di Tenero.