Il numero uno della UEFA, lo sloveno Aleksander Ceferin – © bbc.com

A margine del sorteggio per le qualificazioni agli Europei del 2020, la UEFA ha anche annunciato l’introduzione di una terza competizione europea per club

Aleksander Ceferin, numero uno dell’organo calcistico del Vecchio Continente, ha confermato che, a partire dalla stagione 2021-2022, i tifosi potranno godersi un nuovo torneo. Si chiamerà “UEFA Europa League 2”, verrà giocata il giovedì in contemporanea con la classica “UEFA Europa League” e comprenderà le squadre delle nazioni che nel ranking si trovano dalla 16a posizione in giù.

La nuova competizione avrà lo stesso formato del torneo che conosciamo ora (otto gruppi di quattro squadre, con le vincenti dei gironi qualificate alla fase a eliminazione diretta). Il vincitore finale potrà disputare l’edizione successiva della UEFA Europa League. Un po’ come accade con le promozioni della UEFA Nations League.

Il dirigente sloveno, uomo forte della UEFA, si è detto entusiasta della decisione: “La nuova manifestazione aumenterà la competitività. Ci saranno più incontri per più club, con più federazioni rappresentate nella fase a gironi”, le sue parole riportate dal sito online della BBC.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: