Davide Mariani e Paulinho, ossia gli autori delle due reti che hanno deciso Ružomberok-Levski Sofia – © topsport.bg

Nella sfida di andata del primo turno preliminare di UEFA Europa League il Levski Sofia ha espugnato il terreno del Ružomberok, accumulando un bel vantaggio in vista del secondo duello

Allo Štadión pod Čebraťom di Ružomberok, città situata nel centro-nord della Slovacchia nella regione di Žilina, la terza forza dell’ultimo campionato bulgaro si è imposta con il risultato finale di 2-0.

Ad aprire le marcature è stato uno spettacolare gol di Davide Mariani quando il cronometro segnava il minuto 36. Il 27enne trequartista zurighese, ex calciatore del Lugano, ha messo a segno la prima rete ufficiale della stagione della sua squadra con un poderoso colpo di testa che ha scavalcato imparabilmente il portiere di casa. Il perfetto assist dalla destra è stato fornito da Živko Milanov.

A chiudere la pendenza a favore del gruppo della capitale bulgara è stato il punto della sicurezza siglato al 51′ dal brasiliano Paulinho, attaccante sulle cui tracce c’è proprio… il Lugano. Il 26enne centravanti carioca è partito dalla propria metà campo come un fulmine e, approfittando di un errore dell’ultimo difensore slovacco, ha raccolto il pallone sulla tre quarti offensiva, dribblato il portiere in uscita e insaccato a porta sguarnita.

Il confronto di ritorno è in programma giovedì prossimo alle ore 18:30 presso la Vivacom Arena – Georgi Asparuhov Stadium.