© Twitter FC Zürich

Nella quarta giornata del Gruppo A di UEFA Europa League lo Zurigo perde a Leverkusen contro il Bayer, conquistando comunque il pass per la fase a eliminazione diretta grazie al contemporaneo pareggio nell’altro match del girone tra Ludogorets Razgrad e AEK Larnaca

I tedeschi, come affermato in fase di presentazione, vogliono regalare una gioia ai loro tifosi. Per tutta la prima frazione ci provano, ma la retroguardia zurighese regge e arriva al quarantacinquesimo con un solo vero tiro in porta subito. Per il resto, si contano un paio di grosse chance per i padroni di casa, con Kohr al 29′ e Alario al 45′, mentre sull’altro lato del campo, Hradecky vive una frazione estremamente tranquilla.

Nella ripresa la cantilena non muta, i rossoneri continuano la loro manovra di avvicinamento alla porta tigurina, che viene infilata all’ora di gioco da Jevdaj, il quale incorna un calcio d’angolo battuto da Brandt. Il vantaggio infonde ulteriore fiducia nei mezzi dei germanici, i quali controllano a loro piacimento lo svolgimento della gara, senza lasciare spazio alcuno agli elvetici. A salvare “capra e cavoli” dalla seconda capitolazione ci pensa Brecher con un grande intervento su Bailey.

Nonostante la battuta d’arresto, i biancoblù si qualificano ai sedicesimi di finale con due giornate d’anticipo, al pari dei tedeschi, grazie soprattutto al pari di Razgrad tra Ludogorets e AEK Larnaca.

Bayer 04 Leverkusen-FC Zürich 1-0 (0-0)

BayArena, Leverkusen.

Rete – 60′ Tin Jevdaj 1-0.

Ammoniti – 9′ Antonio Marchesano, 18′ Andreas Maxsø, 45′ Hekuran Kryeziu, 58′ Dominik Kohr, 73′ Julian Baumgartlinger, 80′ Aleksandar Dragović.

Bayer 04 Leverkusen (4-5-1) – Lukas Hradecky; Mitchell Weiser, Tin Jevdaj, Aleksandar Dragović, Wendell (74′ Lars Bender); Julian Brandt (62′ Isaac Kiese Thelin), Charles Aranguiz (62′ Paulinho), Dominik Kohr, Julian Baumgartlinger, Leon Bailey; Lucas Alario. Allenatore: Heiko Herrlich.

FC Zürich (4-2-3-1) – Yanick Brecher; Kevin Rüegg, Alain Nef, Andreas Maxsø, Umaru Bangura; Toni Domgjoni, Hekuran Kryeziu; Salim Khelifi (55′ Victor Pálsson), Antonio Marchesano (69′ Assan Ceesay), Benjamin Kololli; Stephen Odey. Allenatore: Ludovic Magnin.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Africa Cup of Nations quali, Ceesay titolare e il ... Nella quinta giornata del Gruppo D delle qualificazioni alla prossima edizione della Coppa d'Africa, il Gambia ha superato in rimonta il Benin, mant...
Amichevoli, Zurigo bloccato dallo Sciaffusa © Twitter FC ZürichApprofittando della sosta dedicata alle nazionali, Zurigo e Sciaffusa hanno disputato un incontro amichevole Al LIPO Park, la...
HCS, ecco il programma (quasi) definitivo dei quar... In data odierna, l'Associazione Svizzera di Football (ASF), in accordo con gli otto club, ha definito date e orari per ciò che riguarda le partite d...
Zurigo, tegola in difesa: andata terminata anzitem... Kevin Rüegg (a destra), infortunatosi domenica contro il Sion - © Twitter FC ZürichLo Zurigo dovrà fare a meno di Kevin Rüegg per le ultime quatt...
UEL, serata positiva per i calciatori svizzeri, ch... Michael Frey - © Twitter Fenerbahçe SKÈ stata una serata tutto sommato positiva quella vissuta ieri sera dai calciatori rossocrociati impegnati c...
UEL, Bayer Leverkusen-Zurigo, Brandt: “LR... Julian Brandt, centrocampista del Bayer Leverkusen - © Twitter Bayer 04 LeverkusenIl centrocampista offensivo tedesco Julian Brandt ha in mente u...
UEL, Bayer Leverkusen-Zurigo, Herrlich: “Per... Heiko Herrlich, allenatore del Bayer Leverkusen - © Twitter Bayer 04 LeverkusenBattuto due settimane fa al Letzigrund, il Bayer Leverkusen ha int...
UEL, Bayer Leverkusen-Zurigo, Magnin: “Vogli... © Twitter FC ZürichQuesta sera, a partire dalle ore 21:00, alla BayArena, lo Zurigo affronterà il Bayer 04 Leverkusen nel quadro della quarta gio...
Zurigo, Schönbächler dirottato nell’Under 21... Marco Schönbächler - © sport.chLo Zurigo, che domani sera affronterà in trasferta il Bayer Leverkusen nel quadro del 4° turno di UEFA Europa Leag...
Zurigo, un particolare record è stato infranto nel... Simon Sohm - © sfl.chEntrato nei minuti di recupero della sfida persa a San Gallo, Simon Sohm è diventato il calciatore più giovane a scendere sui ...