Lorenzo Insigne – © Twitter SSC Napoli

Questa sera, in assenza del partente Marek Hamšík, toccherà a Lorenzo Insigne dirigere i compagni in qualità di capitano. Per un napoletano “doc” come lui non può che essere un onore

“Indossare la fascia di capitano è un motivo di orgoglio e di responsabilità. Soprattutto da napoletano e da tifoso del Napoli – dichiara il 27enne esterno offensivo azzurro nella conferenza stampa di presentazione del match del Letzigrund -. Siamo un gruppo di professionisti che lavora duro tutta la settimana. Dobbiamo stare tranquilli, perché prima o poi qualche soddisfazione ce la toglieremo. Ci siamo scocciati di partecipare e basta”.

“Ci siamo allenati molto bene e siamo concentrati. Si tratta di una competizione europea in cui vogliamo fare bella figura e dove cercheremo di arrivare fino in fondo – prosegue lo Scugnizzo -. Gli stimoli non mancano, dovremo metterci la cattiveria necessaria per fare risultato. Anche in Champions l’abbiamo dimostrato, c’è mancato poco. Onoreremo l’Europa League”.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: