© Twitter UEFA Women’s Champions League

È tempo di semifinali per ciò che riguarda l’edizione femminile della UEFA Champions League

Nel pomeriggio di Pasqua sono infatti andate in onda le due sfide di andata della manifestazione continentale. In entrambe le partite sono giunte due vittorie, una casalinga e una in esterna.

Il successo tra le mura amiche ha sorriso alle francesi dell’Olympique Lione, che si è imposto sulle inglesi del Chelsea con il risultato finale di 2-1. Il primo round non è praticamente mai stato in discussione, in quanto le transalpine, a un passo dalla conquista del campionato nazionale, hanno saputo concretizzare il dominio sull’arco dei novanta minuti con le reti realizzate da Delphine Cascarino al 27′ e Amandine Henry al 39′. Le londinesi, che hanno accorciato al 72′ con un preciso tiro dal limite di Erin Cuthbert, possono recriminare per il calcio di rigore fallito da Fran Kirby quando il cronometro marcava il secondo minuto di recupero del primo tempo.

L’altro incontro di giornata ha visto il prezioso successo in trasferta del Barcellona, impostosi a Monaco contro il Bayern grazie al gol siglato da Kheira Hamraoui al 63′.

I duelli di ritorno, a campi invertiti, si disputeranno domenica 28 aprile e determineranno le formazioni che si contenderanno il trofeo nell’atto finale.