Domenica che conferma certezze in casa Zurigo. La neopromossa si ritrova in testa alla classifica con Sion e Young Boys a punteggio pieno; siamo solo alla seconda giornata, ma gli uomini di Uli Forte ci sono. Per la banda di Marc Schneider poche le buone notizie; buona la prestazione di Marco Tosetti, condita con un gol, ma poco altro.Lo Zurigo si schiera col 3-4-3; Vanins in porta, Nef, Bangura e Kukeli in difesa; Winter, Ruegg, Sarr e Modou in mezzo al campo; il tridente è composto da Dwamena, Frey e Rodriguez. Risponde il Thun con un classico 4-4-2. Ruberto tra i pali, linea a 4 di difesa con Kablan, Burgy, Gelmi e Facchinetti; Tosetti, Sutter, Lauper e Spielmann a centrocampo; Sorgic e Hunziker la coppia d’attacco.

I primi minuti sono tutti  a favore della squadra di casa che al 12′ si rende pericolosa con un buon tiro di Dwamena che riscalda i guantoni a Ruberto; ma piano piano gli ospiti prendono coraggio e al 35′ si portano in vantaggio. Bel filtrante di Sorgic per Tosetti che appena entrato in area lascia partire un destro che piega le mani a Vanins, in questo caso tutt’altro che irreprensibile. Primo tempo che prosegue in modo spezzettato e falloso. Dopo 3 minuti di recupero il Signor Tschudi manda le squadre al riposo.

Alla ripresa delle ostilità, Forte manda in campo Haile-Selassie per Rodriguez.  Pochi minuti e lo Zurigo raggiunge il pari. Da una rimessa laterale lunghissima di Modou, Frey colpisce di testa e sorprende Ruberto, pietrificato sulla linea di porta. 1-1. Zurigo che non si accontenta e continua a premere. La traversa di Nef da angolo al 73′ fa da preludio al 2-1 dei padroni di casa. Sempre da calcio d’angolo, Frey di testa fa da sponda per lo stesso Nef che con un potente colpo di testa buca Ruberto. Lo svantaggio non scuote gli ospiti, anzi sono ancora i leoni zurighesi ad andare vicini alla terza segnatura con Dwamena in due occasioni. Non succede più nulla. Finisce 2-1.

I 10.191 del Letzigrund applaudono la seconda vittoria consecutiva degli uomini di Uli Forte che fanno presagire ad un campionato da protagonisti, da parte dei leoni. Per la squadra del Canton Berna invece un brutto passo falso che relega gli uomini di Schneider già in fondo alla classifica. E’ vero, è solamente la seconda giornata, ma presto bisognerà cominciare a correre.

FC ZURIGO- FC THUN  2-1 (0-1)

Stadio: Letzigrund

Arbitro: Lionel Tschudi

FC ZURIGO (3-4-3): Vanins; Nef, Bangura, Kukeli; Winter, Ruegg, Sarr (84′ Palsson), Modou; Dwamena, Frey (80′ Cavusevic), Rodriguez (46′ Haile-Selassie).

FC THUN (4-4-2): Ruberto; Kablan, Burgy, Gelmi, Facchinetti; Tosetti, Sutter (75′ Peyretti), Lauper, Spielmann (77′ Nuno da Silva); Sorgic, Hunziker (68′ Rapp).

Reti: 35′ Tosetti (0-1), 51′ Frey (1-1), 74′ Nef (2-1).

 

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS