Traditionsderby da “sei” punti alla Schützenwiese

Ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga, il Winterthur attende il Wil alla Schutzenwiese in un derby da sei punti che fino a qualche stagione fa poteva essere considerato di santa ragione un big match. Le cose sono cambiate e non di poco nelle ultime due stagioni, i leoni zurighesi stanno attraversando un ricambio generazionale molto complesso (del resto evidenziato anche dalle ultime due pessime stagioni della U21) mentre i sangallesi continuano ad accusare gli effetti della gestione turca che di fatto a destabilizzato tutto un club.

La buona notizia in casa Winterthur è rappresentata dalla prestazione molto buona offerta alla Praille con il Servette e culminata con un punto che ha fatto tanto morale. Il Wil ha invece accusato nell’ultimo turno l’ennesimo stop alla IGP Arena dove il Chiasso si è imposto per 3-2.

Come giustamente sottolineato dal capo stampa del Winterthur durante la settimana, con i “se” ed i “ma” non si fanno i punti e il Winterthur dovrebbe smettere di guardarsi indietro perché i punti lasciati per strada proprio per dettagli incredibili sono davvero molti. Problema comunque comune a molte squadre: ad esempio senza “se” e senza “ma” anche una squadra come il Chiasso meriterebbe di avere una posizione di classifica non così lontana da quella delle prime tre. Grazie alle reti di Silvio e Duah, il Winterthur ha vinto proprio a Wil l’unica partita della sua stagione da 8 punti in 14 incontri.

 

 

 

 

 

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS