Ieri la notizia aveva cominciato a circolare con una certa intensità (leggi QUI), oggi è ufficiale.

Il sostituto di Carlos Bernegger sulla panchina del Grasshopper è Murat Yakin, ormai ex tecnico dello Sciaffusa.Yakin è al secondo ritorno tra le Cavallette zurighesi: ne era già stato giocatore (tra il 1992 e il 1997) e “tecnico” (assistente di Latour tra il luglio e il dicembre del 2007 e manager dell’Under 21 tra il 2008 e il 2009).

Prima di prendere le redini dello Sciaffusa in Challenge League nello scorso dicembre e trasformare i renani da indiziati alla retrocessione a squadra faro della divisione, il 42enne ha allenato Thun, Lucerna, Basilea (2 titoli) e Spartak Mosca.

Yakin (che verrà presentato in una conferenza stampa oggi alle 14) prenderà le redini della formazione zurighese a partire da lunedì prossimo e condurrà la squadra nel ritiro (a Sankt Anton in Austria) previsto nel periodo di sosta per gli impegni delle nazionali. Domenica guiderà ancora la formazione dello Sciaffusa nella sfida contro il Vaduz. Non è ancora chiaro chi prenderà il timone delle Cavallette nella delicata sfida di sabato a Losanna, ma dovrebbe essere il responsabile della formazione Boro Kuzmanovic (che, guarda caso, ha iniziato la propria carriera di allenatore a Sciaffusa …).

Il Grasshopper ha inoltre comunicato di aver offerto a Carlos Bernegger, rimosso dall’incarico di tecnico della prima squadra dopo soli cinque mesi, una posizione all’interno del settore giovanile del club e un prolungamento del contratto per altri due anni. “Con Carlos ci auguriamo di poter proseguire la nostra strategia e di riuscire a portarla a compimento. Speriamo che lui accetti l’offerta della società”, ha dichiarato il CEO delle Cavallette Huber

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS