La stagione da record dello Young Boys prosegue con l’obiettivo di battere tutti i record possibili

Un paio di giorni or sono, nella striminzita vittoria in casa dello Zurigo, il gruppo perfetto guidato da Gerardo Seoane ha infilato la partita consecutiva numero 60 (!) con almeno una rete all’attivo. L’ultima volta senza essere riusciti a gonfiare la porta avversaria era capitata il lontano 19 agosto 2017. Il contraente di turno? Lo Zurigo. Lo stadio? Il Letzigrund. Coincidenze che lasciano il tempo che trovano, ma che dimostrano come le statistiche valgono fino a un certo punto. Nel complicato e affascinante mondo del calcio in special modo.

Un altro dato che la formazione giallonera può migliorare da qui sino a fino maggio è quello relativo ai gol messi a segno. Attualmente, i bernesi hanno gioito in ben 79 occasioni. Per superare il record storico del Basilea (92) mancano ancora solamente 13 reti, da siglare nelle ultime sette uscite stagionali. Tenendo in considerazione la straordinaria media di 2,72 segnature a partita, esiste anche la possibilità di superare l’allucinante “quota 100”. Con questo YB c’è da attendersi di tutto e di più, soprattutto in questo periodo, in cui l’assillo del successo è svanito, ma non la propensione al lavoro.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: