Negli ultimi giorni del mercato estivo Kevin Mbabu è stato a un passo dal lasciare la capitale federale. La conquista della Champions, ma soprattutto una questione economica, hanno fatto in modo che il 23enne sia rimasto a Berna

In un’intervista rilasciata a Transfermarkt, Fredi Bobic, direttore sportivo dell’Eintracht Francoforte, ha confermato l’interesse delle Aquile nei confronti del neo-rossocrociato: “È vero, avevamo tutte le intenzioni di portarlo nei nostri ranghi, soprattutto dopo l’infortunio occorso a Timothy Chandler. Avevamo sul banco altre opzioni, ma nessuna di esse ci convincevano appieno”.

Inizialmente, la richiesta dello Young Boys si attestava sui 10 milioni di €. Ora, con la partecipazione alla massima competizione europea per club, unita al debutto in nazionale, il prezzo è sicuramente lievitato verso l’alto. Il sacrificio economico per la società bianconera sarebbe enorme. La volontà di Mbabu di raggiungere il suo ex allenatore Adi Hütter all’Eintracht potrebbe essere decisiva. L’affare si farà a gennaio? O subentreranno altre pretendenti?

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

Sion, un derby per lanciare l’ultima parte d... © Twitter FC SionIn vista delle ultime quattro partite dell'anno di Raiffeisen Super League, il Sion ha comunicato la disputa di una seconda amic...
Lugano, Marc Janko di nuovo in Nazionale © Twitter ÖFB - oefb.atPer far fronte all'assenza di Guido Burgstaller, il ct austriaco Franco Foda ha convocato Marc Janko Dopo essersi allenat...
Lugano, anche durante la sosta l’intensità n... In questa prima settimana di sosta dedicata alle nazionali, i giocatori bianconeri continuano ad allenarsi con la medesima alta intensità delle prec...
Zurigo, tegola in difesa: andata terminata anzitem... Kevin Rüegg (a destra), infortunatosi domenica contro il Sion - © Twitter FC ZürichLo Zurigo dovrà fare a meno di Kevin Rüegg per le ultime quatt...
Lugano, è finalmente il sole ad accompagnare il ri... Dopo una ventina di giorni in cui il clima ha condizionato le sedute giornaliere, ecco che questo pomeriggio, al ritorno in campo, i bianconeri sono...
Lugano, una settimana “soft” prima del... Nel corso della prima settimana di sosta dedicata alle varie selezioni nazionali, i giocatori bianconeri si ritroveranno in quattro occasioni Il pr...
RSL, continua senza sosta l’apprendistato de... Le prime due giornate di campionato avevano mostrato un Neuchâtel Xamax esaltato dalla promozione nella massima serie elvetica. Tre mesi e mezzo dop...
RSL, lo Young Boys mette in cassaforte il titolo d... © Twitter BSC Young BoysAl termine del girone d'andata mancano ancora quattro turni, ma il titolo intermedio di campione d'inverno è già stato me...
RSL, il sabato sera delle topiche arbitrali Nei due anticipi della quattordicesima giornata di Raiffeisen Super League a risultare protagonisti sono i due direttori di gara Da una parte U...
Lugano, l’analisi post-Lucerna: una sconfitt... La chiara sconfitta per quattro a uno per mano del Lucerna non ha rispecchiato i valori presentati sull'inzuppato terreno di Cornaredo Sin dai prim...